Stabilizzazione delle spalle

Altra articolazione molto importante è quella della spalla.

Cosa vuol dire stabilizzarla? Vuol dire essere in grado di compiere movimenti delle braccia e della colonna vertebrale senza coinvolgere inutilmente muscoli delle spalle che, sia per loro predominanza naturale , sia per abitudini scorrette,  vorrebbero interagire 

Esempio pratico molto comune, per capirci:

  • se alzo le braccia a lato e sopra la testa, devo sentire il deltoide che lavora come un pazzo? la risposta è “No!”

La forza delle braccia parte dalla schiena, dalle scapole di cui si deve prendere consapevolezza di come utilizzarle e come sentirne la posizione.

Altro esempio:

  • se mi chino in avanti, automaticamente il petto si deve chiudere? la risposta è ancora una volta “No!”

… Però sono gli errori più comuni, che nel tempo portano a sentire tensione, stress nelle spalle e chiusura del petto. Quindi anche qui ci sono degli esercizi mirati a prendere consapevolezza e rinforzare i muscoletti meno potenti che tenderebbero a “dormire” e ad essere dominati dal grande trapezio, dai pettorali e dagli altri prepotenti vicini! 

Video con spiegazione ed esercizi, che trovate anche nel corso di “INTRODUZIONE AL PILATES“… buon lavoro!!

Stabilizzazione delle spalle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...