Pilates faticoso? Ma se si sta sdraiati per tutto il tempo….

Alle volte percepisco la perplessità di chi guarda una lezione di pilates da fuori… Si può capirne esattamente il pensiero:

“… mah… stanno sdraiati tutto il tempo e che fanno? alzano un braccio, una gamba, si voltano a pancia in giù o su un lato… ben che vada si mettono a sedere o a 4 zampe…. MOLTO FATICOSO NON DIREI PROPRIO…” 

E forse anche qualcuno, che ora fa pilates, potrebbe ammettere di aver pensato la stessa cosa… fino a quando per uno motivo o per l’altro è finito in prima persona, sul quel materassino, per quella lezione dal nome che non dice nulla…

Ebbene… sì, in pochi lo dicono… ma pilates visto da fuori non da l’idea di chissà quale fatica e spossamento!

Se lo provate un paio di volte (…con me ne basta anche una sola), cambiate idea!

Non è sicuramente un’attività aerobica… ma per delineare muscoli, incrementare la potenza e la massa… non dovete per forza muovervi come ossessi per un’ora, saltare da un macchinario all’altro, sollevare pesi a caso, etc. mentre chiacchierate bellamente con qualcuno… Così state effettivamente consumando energia, ma i risultati non sempre arrivano su tutti i fronti… e quasi mai nelle tempistiche e modi desiderati… 

“Ah si… e quindi il Pilates farebbe miracoli? “ potreste, ora, chiedermi…

Dipende solo da te:

  • se hai veramente intenzione di cambiare il tuo corpo e la consapevolezza di come utilizzarlo: SI, il pilates ti cambia la vita...
  • Se invece approcci il pilates come un corso, dove pensi che il solo partecipare passivamente possa bastare, ti cambierà con il tempo...
  • se, infine, vorrai confermare la tua idea che non serve a nulla.. ecco che le uniche cose che dirai sono: è noioso, troppe informazioni e non riesco a seguire, non si riesce nemmeno a fare due chiacchiere, parla troppo velocemente, non riesco a seguire se non vedo… ecc. ecc. Ecco, bene,  effettivamente non ti serve a nulla!!

A ognuno la sua scelta… abbiamo le nostre preferenze, il nostro modo di fare, le nostre esigenze… non tutti devono/possono fare pilates, ma se lo fai bene, SI è MOLTO FATICOSO!!

un mio allievo lo definisce “Corso per Adepti”… e mi fa sorridere, perché in un certo senso è proprio così: si distacca da ciò a cui siamo abituati se pensiamo ad un corso fitness in palestra, dove per tutto il tempo copi scimmiottando l’insegnante iper-fit, dove non sai esattamente cosa tu si stia facendo, dove ti basta essere stanco e dolorante a fine lezione per pensare di star raggiungendo il tuo traguardo… no, il Corso per Adepti, implica in primis che tu ascolti, capisci e applichi le istruzioni…   e tornando a chi guarda dall’esterno e tutt’ora si sta chiedendo dove stia la magia, ecco la risposta:

Apri la tua mente, prova una lezione, concentrati e ascolta/ti... e magari chiedi a chi vedi uscire da un corso di pilates perché lo abbia scelto!!!

Di solito all’inizio arrivano sotto il consiglio di un dottore … (Grazie dottori!!!!) perchè magari non possono saltare, hanno problemi alla schiena, di cervicale…  con il tempo ne capiscono le peculiarità!

A te che non hai problemi … il pilates continuerà a farteli evitare!!! Integralo nel tuo programma di allenamento!

PS. nei commenti sfogatevi liberamente su tutti i pensieri che possono venire, che vi sono venuti e che vi hanno detto… sarà divertente!!

Pilates faticoso? Ma se si sta sdraiati per tutto il tempo….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...