Joseph Pilates – Chi era?

joseph_pilates_corpoyalmaIl metodo Pilates prende il nome da un signore nato in Germania a fine 800 il cui cognome oggi è un pilastro nel mondo del fitness, della danza e della riabilitazione post traumatica:Joseph Pilates!

Vediamone la biografia e cerchiamo di capire come il suo metodo sia così attuale… fin da bambino soffre di una salute molto cagionevole: asma, rachitismo, febbre reumatica;  problemi che lui stesso ha poi identificato come causati dal “moderno stile di vita” e da cattive abitudini di postura. Così grazie all’aiuto del padre, appassionato sportivo e alla madre naturopata, dedica prima la sua infanzia e poi la sua vita a rafforzare il corpo. In principio pratica ginnastica, body buiding, arti marziali e box, che gli permettono di diventare un adolescente forte e sano.

A inizio ‘900, passa un periodo in Inghilterra dove  lavora come pugile professionista e  istruttore di autodifesa per Scotland Yard. Tuttavia, durante  la prima guerra mondiale, viene mandato in campi di prigionia ed è qui che inizia a perfezionare la sua tecnica di insegnamento, allenando altri prigionieri, studiano yoga e osservando il movimento degli animali. Inizia cosi a sviluppare quello che poi lui stesso chiamerà “Contrology“, ossia un sistema di esercizi, fitness integrato, completo, il cui concetto base è l’incoraggiamento dell’uso della mente per controllare i muscoli, concentrandosi sullo sviluppo e rafforzamento nostro “nucleo/centro”, che ci permette equilibrio e stabilità. In particolar modo Pilates focalizza il suo training sulla consapevolezza del respiro e  dell’allineamento della colonna vertebrale, puntando a rafforzare la muscolatura addominale profonda.

Tornato in Germania, dopo la guerra, Joseph Pilates collabora con Rudolf Laban, avvicinandosi e integrando anche elementi della danza.  Quando lo stato tedesco gli fa pressioni per allenare i militari, stanco e demoralizzato dalla situazione politico sociale della Germania, decide di emigrare negli Stati Uniti, dove a New York apre con la moglie il suo studio.

Entra subito a far partejoseph pilates della comunità artistica di New York come rinomato trainer, gli stessi Balanchine e Graham vanno da lui regolarmente per allenarsi, suggerendo questa tecnica anche ai propri ballerini, sia come training (flessibilità, forza e resistenza), sia come riabilitazione. Da quando diventa noto che il mondo della danza frequenta il suo studio, passa poco tempo che anche la società femminile di New York inizia a seguirlo.

JOSEPH PILATES

Non solo ideatore di quello che oggi è un metodo molto famoso e seguito, il signor Joseph Pilates pubblica anche libri e invenzioni. Dopo la sua morte, nel 1967, il suo metodo è insegnato diffuso dai suoi seguaci, sia con varianti sia nella sua forma originale.

Joseph Pilates – Chi era?

3 thoughts on “Joseph Pilates – Chi era?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...