Cos’è il Pilates?

Una domanda che ricevo spesso è: “PILATES?! … COS’E’ ESATTAMENTE?

La definizione, che a mio avviso ne racchiude il vero significato e la peculiarità rispetto ad altre attività fitness, è:

“A Mindful Phisycal Workout”, ossia un “Allenamento Fisico Consapevole”

Parafrasando, quindi, il Pilates è: un lavoro fisico, muscolare prevede la partecipazione attiva dello studente, al quale vengono forniti gradualmente gli strumenti necessari alla consapevolezza della propria anatomia e alla conoscenza del proprio corpo.

Il workout è focalizzato alla  stabilizzazione delle articolazioni, e si va a lavorare e ad equilibrare la muscolatura circostante (predominante e non). Si va così a correggere le cattive abitudini dovute alla vita quotidiana e allo stress, e successivamente a rafforzare e modellare il corpo.

La seconda domanda che segue naturalmente  spesso è “A CHI? A COSA SERVE IL PILATES?”

Bene… senza presunzione, può servire a tutti! 

Vediamone il perché. Nel pilates si va in generale a:

  • riequilibrare i muscoli attorno ad un articolazione
  • potenziare la muscolatura debole
  • allungare in modo attivo tutti i muscoli

Quindi può servire a:

  • Tenersi in forma in modo consapevole e completo (tonificazione e strecthing)
  • Correzione cattive abitudini muscolari (cifosi, lordosi,ecc.)
  • Riabilitazione post.traumatica
  • Allenamento intensivo completo di supporto ad altre attività sportive

Da tutto ciò è facile dedurre che non ci sono limiti: IL PILATES E’ ADATTO A TUTTI! Donne, uomini, giovani e meno giovani, ballerini, sportivi e non, atleticamente preparati o senza alcun background di fitness… tutti!

E’ quindi importante parlare con l’insegnante e capire insieme quale è il percorso più adatto ad ognuno. Solitamente, a chi non ha problemi gravi a livello fisico o richieste specifiche, suggerisco tranquillamente di iniziare con lezioni di gruppo, principianti/intermedi/avanzati, dipendentemente dal proprio livello di partenza. Mentre per chi necessita di piu attenzione (per infortuni o problemi fisci che impediscono o “vietano” alcuni movimenti…, per ottenere un risultato preciso (maggiore flessibilità, potenziamento di una parte del corpo in particolare, perdita di peso) suggerisco di farsi seguire a livello personale in sessioni individuali.

Per altre informazioni vi rimando al mio sito www.annabellei.com sezione trainer, dove troverete altre risposte alle domande più frequenti, e dove troverete anche i miei contatti, per qualsiasi domanda e  nel caso in cui vogliate iniziare a praticare il Pilates con me, cosa che spero vivamente.

Cos’è il Pilates?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...