logo

 

- MENS SANA IN CORPORE SANO -

Quali sono i benefici del Pilates?
I benefici del Pilates sono un corpo più tonico, agile, longilineo, forte e flessibile. Il Pilates porta ad un riequilibrio fisico e ad una postura migliore e più corretta. Migliora la circolazione e la facilità ad eseguire qualsiasi movimento, oltre ad una maggior consapevolezza del proprio corpo. Aiuta inoltre a ridurre tensioni, stress, fatica e di conseguenza migliora l'umore. Mister Pilates disse: "una buona condizione fisica è il primo requisito per la felicità"

 

Cosa indossare?
L'abbigliamento deve essere comodo e abbastanza aderente in modo da permettere di monitorare costantemente il corpo e l'allineamento. Leggings e canotta sono ideali per le donne così come shorts e t-shirt per gli uomini. Pilates è fatto a piedi nudi o se si preferisce con calze meglio se antiscivolo.

 

C'è un età limite per iniziare Pilates?
No, Pilates è indicato a tutte le età e a qualsiasi persona: gli esercizi sono estremamente adattabili e modificabili per qualsiasi esigenza, sia di età che di livello fisico, rimanendo comunque fedeli ai principi base del metodo. Mister Pilates stesso disse " … se a trent'anni sei fuori forma e statico, sei vecchio. Se a sessant'anni sei agile e forte, sei giovane. "

 

Gli uomini possono fare Pilates?
Certamente, tant'è vero che il fondatore del metodo è un uomo, il signor Joseph Pilates. Negli anni questa disciplina si è affermata soprattutto nell'universo femminile, ciò non toglie comunque che sia un grande supporto a qualsiasi altra pratica sportiva, in quanto va a "lavorare" il corpo nella sua totalità e soprattutto rafforza la muscolatura profonda, regalando conicità, forza ed evitando quindi agli atleti vari infortuni.

Si può fare Pilates se si hanno problemi a collo, schiena o articolazioni?
Dipende dalla gravità del problema. In caso di infortuni o condizioni fisiche particolari è sempre bene rivolgersi al proprio medico per sapere se si è pronti a fare esercizio fisico e, nel caso, se è meglio essere seguiti personalmente e non in un corso di gruppo. Si consiglia inoltre di mettere in contatto il medico con il personal trainer, in modo da avere un quadro dettagliato della situazione e dei movimenti consigliati o meno. Molti osteopati e fisioterapisti consigliano il Pilates come pratica di riabilitazione.

 

Quanto tempo passa prima di vedere risultati?
E' impossibile saperlo, ci sono vari fattori da considerare: livello fisico di partenza, infortuni precedenti e soprattutto quanto frequentemente si pratica.
Nelle prime 10 sessioni di solito il cliente nota un miglioramento generale e una maggior consapevolezza del suo corpo e della sua postura. Continuando si nota un crescente aumento di forza e flessibilità, unito a qualche dolore dovuto alla maggiore difficoltà degli esercizi che richiedono sforzi maggiori. Il Pilates funziona, ma richiede lavoro, concentrazione e soprattutto costanza.

© Copiwright 2013 - Annajah - www.annabellei.com - All right reseved. Cookie Policy